Bluetooth e Internet delle Cose

IoT implica connettività che può essere wireless o wired. Sicuramente Internet va per la maggiore ma ci sono anche altri sistemi come: Mash networking e il sistema Bluetooth.
Il 7 dicembre 2016 è stata resa disponibile l’ultima tecnologia Bluetooth con il nome “Bluetooth 5”. Questa nuova versione è stata sviluppata per supportare il crescente sviluppo dell’IoT, quindi per supportare multipli oggetti collegati e che interagiscono tra loro. Le principali novità si evidenziano nella maggiore distanza del segnale, la velocità e, appunto, la possibilità di collegare più dispositivi contemporaneamente.

Nello specifico, il segnale ha quadruplicato la percorrenza del segnale, ha raddoppiato la velocità ed arriva ad otto volte la capacità di trasmissione del messaggio rispetto alla versione precedente. Questo sicuramente darà maggiore stabilità alla comunicazione IoT anche perché la nuova tecnologia riduce l’interferenza con altri dispositivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.